martedì 12 giugno 2007

Corporate Blog: le cause dell'arretratezza europea - Parte4 - Cautela verso le tecnologie

L'eccessiva cautela degli europei verso le tecnologie, insieme alla conseguente lentezza della loro diffusione, è considerata un freno all'avanzata dei corporate blog. Questo perchè, da un lato, i dipendenti delle aziende potrebbero non avere confidenza con il mezzo e, dall'altro, il numero di utenti raggiungibili potrebbe essere piuttosto basso.
In realtà i due problemi non sono così insormontabili. Se il primo è un problema risolvibile attraverso corsi di formazione che trasmettano le competenze necessarie ai dipendenti, il secondo non sarebbe da considerarsi neanche un problema. Il rapporto pubblicato da Edelman lo scorso Novembre ha evidenziato come un'alta percentuale di Influencers partecipi attivamente alla blogosfera. Nel caso specifico italiano, ad esempio, questo vuol dire che se è vero che solo una persona su tre ha accesso ad internet, e che meno di due su dieci leggono i blog, è anche vero che la possibilità che chi non frequenta la blogosfera venga influenzato da chi legge i blog è notevole.

5 commenti:

Brindisinisimu ha detto...

Complimenti per il Blog.Robba abbastanza seria!
Ti abbiamo inserito nei link!
a presto

enore savoia ha detto...

@Alex ti segnalo questo riflessivo post di MCC
Le imprese provano a capire ... :)

buon lavoro !

alessandro ha detto...

@ Enore: Grazie della segnalazione! Il post di Marco Camisani Calzolari è davvero interessante! Indicativo il pensiero delle aziende, sempre rivolto al profitto. La prima vera grande causa dell'andamento lento dei corporate blog, secondo me.
Tornando, invece, alle tecnologie, il fatto che il 50% delle persone capisca di dover cambiare atteggiamento è già una buon segno. La presa di coscienza da parte dei giovani è importante, progetti come BlogLab sono molto importanti e sono sicuro che si moltiplicheranno. Tu che ne pensi?


@Brindisini: Mi fate arrossire.. ma complimenti anche a voi.. ;)

Ps. Non è che al prossimo incontro di BlogLab potete portare qualche rustico..? Mi è venuta un'acquolina..!!!

enore savoia ha detto...

@Alex ... rispondendoti con la trasparenza di sempre e completamente "neutrale" ... Penso che il Bloglab è un esperimento molto importante come altrettanto lò è il suo motto : "costruiamo la blogosfera" ... IMHO è venuto a mancare un fattore di "organizzazione generale" ed altrettanta coerenza ... e qui ci metto un punto ! Ripeto riflessioni mie personali ! I veri protagonisti del lab sono stati i ragazzi/e, tuoi coetanei e colleghi, che si sono saputi distinguere !

saluti ..

alessandro ha detto...

Hai ragione Enore.. ci sono ragazzi davvero in gamba che partecipano al progetto! Non faccio nomi per non discriminare.. ;)