venerdì 6 luglio 2007

Comunicazione e/è Partecipazione

Il 4 luglio Torino ha assistito alla presentazione della nuova Fiat 500, proprio nel giorno in cui, cinquant'anni prima, nasceva l'auto che ha fatto innamorare intere generazioni. Ultimo atto di una campagna che ha saputo coinvolgere un numero impressionante di persone. Ieri autoblog ha pubblicato la cartella stampa della casa automobilistica italiana. Riporto un passo che farà capire il perchè di questo post.

"Per il “progetto 500” Fiat ha deciso di ricorrere ad un approccio rivoluzionario che ha posto al centro del processo di sviluppo il concetto di “partecipazione”. Infatti, per la prima volta nel campo automobilistico, sono stati coinvolti direttamente i tantissimi appassionati sparsi nel mondo che, attraverso la piattaforma Internet “500 wants you”, hanno espresso i loro desideri sulla futura vettura. Successivamente questi suggerimenti sono stati accolti dai designer e dagli ingegneri di Fiat Automobiles trasformandoli in obiettivi da raggiungere con soluzioni stilistiche e dotazioni il più possibile vicine alle aspettative dei potenziali clienti".

Un approccio più che mai partecipativo, dunque, che ha già fatto di questa campagna un esempio da seguire. "500 wants you" è stato "un grande laboratorio online dove gli utenti hanno potuto scoprire il concept stilistico della nuova vettura, esprimere le proprie preferenze, proporre idee per contribuire, per la prima volta nella storia di un'auto, alla sua creazione, in modo corale e attivo". Un po' di numeri faranno capire meglio:


  • Il sito. Online dal maggio 2006, è stato visitato da oltre 3.700.000 utenti, ha totalizzato più di 51.700.000 pagine viste e vanta una community di 76.000 affezionati.

  • Concept Lab. Attraverso il Concept Lab, un luogo virtuale dove si poteva modellare la concept car Fiat, sono state raccolte oltre 275.000 configurazioni, spunti di accessori e personalizzazioni del nuovo modello.

  • Concorsi. Il concorso internazionale DesignBoom ha visto la partecipazione di oltre 5.400 utenti e l'invio di circa 1.060 progetti. 1.263 proposte al concorso “500 wants a mascotte” ha raggiunto 1263 proposte. “Facce da 500”, un gioco che invitava le persone a interpretare con un'espressione del volto un particolare a scelta dell'auto, circa 600.

  • Una ogni 40 secondi! E' il ritmo delle prenotazioni della speciale edizione della Fiat 500 dedicata ai membri della community. Le 500 auto disponibili sono state prenotate senza che fossero stati comunicati prezzo e dettagli della vettura.

Nel corso dell'anno sono state diverse le iniziative legate al sito. In questo post di Ninjamarketing dello scorso novembre ne sono descritte alcune.


Un bell'esempio di comunicazione MADE IN ITALY.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Un bell'esempio della MAFIA ECONOMICA che c'è in Italia, altrochè !!!
===> http://trailrealeelimmaginario.blog.kataweb.it/tra_il_reale_e_limmaginar/2007/07/fiat-voluntas-m.html

domenico ha detto...

ti dirò...
bravi quelli della fiat a creare con molto anticipo hype sulla vettura, strategia poi che si è rivelata efficace visto che gli ordini "a scatola chiusa" sono stati tantissimi.In generale sul progetto "500" ho qualche dubbio

alessandro ha detto...

@ anonimo: non entro nel merito del post che mi hai segnalato perchè non ho conoscenze sufficienti per esprimere giudizi, Cmq grazie della segnalazione..

@ Domenico: non sono il tipo che compra a scatola chiusa e, a quanto vedo, neanche tu..! ;)

Luca Taddei ha detto...

Ciao Alessandro, ho pubblicato anch'io qualcosa sulla campagna di comunicazione&marketing della FIAT 500, se ti va fai un salto e dimmi che ne pensi delle mie considerazioni! Il tuo post è davvero ben fatto, mi hai dato informazioni che non avevo, grazie!

L.T.
www.ilcomunicatore.wordpress.com

alessandro ha detto...

bel post Luca! Ho lasciato un'impronta tra i commenti.. ;)

Trinity ha detto...

Dio che spettacolo sta campagna!
e pure la macchinina(azz, macchinina 10.000 € e +!)

alessandro ha detto...

Sono andato a vedere la macchina qualche giorno fa.. è molto carina. I particolari che ricordano la vecchia auto (finte gommine intorno alle luci posteriori, finto paraurti extraslim, cruscotto stile anni '50..) faranno emozionare i nostalgici!

Hai ragione Trinity, Il prezzo è altino.. costa quanto la nuova Y (anche quella.. bella macchina..)

Ciao, a presto! :)