sabato 12 maggio 2007

Parti con notturno bus.. Ma arrivi?!

Su comunitàzione.it si parla di un'iniziativa portata avanti da Medita per la promozione del film Notturno Bus, nella sale dall'11 Maggio. Si tratta della realizzazione di un advergame che dovrebbe avere un certo effetto virale. Incuriosito, ho tentato di giocarci, salvo poi rinunciarci per gli eccessivi step da affrontare prima di poter iniziare. Step che, a mio parere, avranno scoraggiato non pochi internauti. Vediamo perchè.
Come accade per quasi tutti gli advergame, una volta arrivato sul sito, il visitatore deve compilare una scheda, inserendo dati personali ed indirizzo e-mail. Successivamente dovrà confermare l'iscrizione dalla sua casella di posta e tornare sul sito. Uno sforzo che in molti sono disposti a sopportare. Arrivato a questo punto però, la visita viene appesantita da un ulteriore passaggio. Viene chiesto all'utente di inserire cinque indirizzi e-mail di amici da invitare al gioco e, fatto ancora più importante, lo stesso viene avvertito che non potrà giocare finchè i 5 amici non avranno accettato l'invito. Il tutto sarebbe giustificato dal fatto che questi amici dovranno salire sull'autobus insieme al visitatore, ma quello che traspare sembra un tentativo di forzare l'effetto virale, con la probabile conseguenza che molti si comportino come il sottoscritto. Scendendo dall'autobus.



3 commenti:

trinity ha detto...

Ma sono stupidi? Forse non hanno mai organizzato una serata con 5 amici quelli che hanno inventato l'advergame!
Non lo sanno che mettere insieme 6 teste è un'impresa che richiede impegno e che x un'advergame mi sembra un tantino eccessivo!

simone ha detto...

Accidenti mi sono già perso a leggere le indicazioni!
Simone

alessandro ha detto...

Già.. penso sarebbe stato meglio inserire una sezione tipo "dillo ad un amico".. magari dopo aver fatto giocare il visitatore!